13 dicembre 2018. Seminario di dottorato condotto da Scott deLahunta

giovedì 13 dicembre 2018

aula Seminari e Tesi

ore 17:00

Un nuovo interesse è emerso da quando strumenti e pratiche di innovazione sono stati sviluppati in Europa da un piccolo numero di progetti sulla danza.

Questo interesse ha una base pratica e l’obiettivo è aumentare le registrazioni video di danza nominando e/o descrivendo eventi che accadono nella registrazione nel preciso momento in cui si presentano.

L’uso del video digitale sta diventando sempre più ubiquitario nella creazione e nella produzione della danza. La possibilità che questi video possano essere annotati e condivisi suggerisce una modalità di “digital notebooking” che fino a ora non è una pratica comune nel mondo della danza. Se questa dovesse divenire una pratica comune la generazione e l’uso dei vocabolari della danza, potrebbe giocare un ruolo importante.

In questa presentazione saranno mostrati e discussi esempi provenienti dalla Motion Bank e da altri progetti.

Introducono: Aleksandra Jovicevic e Vito Di Bernardi

Modera il dialogo  con il pubblico: Letizia Gioia Monda

Scott deLahunta attualmente è professore di danza presso il Centre for Dance Research della Coventry University (UK) e Senior Research Fellow con Deakin Motion.Lab presso la Deakin University (AUS). È co-direttore (con Florian Jenett) di Motion Bank.